Banner Quale.it 728 x 90 px

Prestito senza busta paga: chi lo eroga e come ottenerlo

Condividilo coi tuoi amici

Tutti vorrebbero un prestito senza busta paga. Tutte le finanziarie chiedono un sacco di garanzie. Questo perché la situazione economica attuale non aiuta. La ricerca del prestito più rapido e sicuro è davvero difficile. Quindi molti progetti vedono la loro fine prima ancora di nascere. Il che peggiora ancora di più tutti i processi economici nazionali. La riduzione dei finanziamenti frena ancor di più il proliferare di nuove aziende o progetti. Ma potrebbe esserci una soluzione. C’è chi eroga prestito anche se non c’è una busta paga. Chi eroga questa tipologia di prestiti? Vediamolo subito.

unicef

Prestito senza busta paga: chi lo eroga e come ottenerlo

Vediamo chi, oggi, eroga prestiti senza avere una vera e propria busta paga. La soluzione la dà Poste Italiane. L’ente infatti era i Prestiti BancoPosta da un minimo di 1000 euro ad un massimo di 30mila. Quindi parliamo di somme per qualsiasi tipologia di esigenza. Quindi è possibile recarsi presso una filiale e fare esplicita richiesta. In questo modo l’operatore incaricato vi avvierà la pratica. C’è però una cosa da precisare. È vero che non è necessario avere una busta paga. Però in questo caso sarà opportuno avere un garante. Infatti il garante potrà assicurarvi il prestito. Poste Italiane provvederà comunque ad un controllo di tutti i requisiti. Ma la notizia importante è che c’è la possibilità di richiedere un prestito anche se la propria busta paga non è esaltante.

prestito senza busta paga

Prestito senza busta paga: le probabili alternative

Ci sono anche altri istituti di credito che offrono lo stesso servizio. Ad esempio Santander elargisce prestiti anche a studenti e a dipendenti con contratto a tempo indeterminato. Anche in questo caso sarà richiesto un garante. Ma il prestito non è l’unica alternativa. Se si è in possesso di oggetti di valore, è possibile impegnarli. In questo modo avrete a disposizione una somma di denaro da restituire in diverse modalità entro una scadenza. Una volta restituita la somma prestata, gli oggetti torneranno in vostro possesso. Un’alternativa molto valida che può essere utile per chi non riesce proprio ad accedere ad un prestito.

Condividilo coi tuoi amici
Banner Quale.it 728 x 90 px

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *