OTP Bank: una delle più grandi banche del centro Europa

OTP Bank è sicuramente una delle più grandi banche. In Europa è sicuramente molto affermata. In particolare parliamo della zona dell’Europa centro-orientale. Per dare qualche numero, si contano circa 13 milioni di clienti in 9 Paesi. In più ha una quota di mercato del 25% in Ungheria divenendo la più grande banca ungherese. Davvero numeri sorprendenti. Vari sono i settore in cui opera. Da quello assicurativo, a quello di gestione patrimoniale. Ma scopriamo meglio il suo percorso e in che modo ha raggiunto questi incredibili risultati.

OTP Bank: la sua storia

La OTP nasce nel 1949 di proprietà dello Stato ungherese. Inizialmente si occupava solo di depositi e prestiti. Successivamente si sono aggiunte le transazioni immobiliari. Ciò grazie soprattutto alla sua espansione. Si è arrivati alla fornitura di servizi come conti e depositi di prestiti societari fino alle importazioni e alle esportazioni. Davvero un campo operativo molto ampio. Una vera istituzione per il territorio ungherese. Nel 1995 inizia il processo di privatizzazione della banca. Infatti lo Stato ungherese avrà solo una quota di voto. E questo evento favorirà un processo importante. La banca comincerà il suo processo di espansione in Europa. Ad oggi è presente in Ungheria, Slovacchia, Bulgaria, Serbia, Romania, Montenegro, Russia, Ucraina e Croazia. Ma le sue influenze sono presenti anche in Germania e Francia.

otp bank

OTP Bank: il suo gruppo

Sono varie le parti che operano in diversi settori. Infatti ogni piccola unità opera nella maggior parte dei settori finanziari. Tra le tante, citiamo Merkantil Lease Ltd. che opera nel mondo del leasing. Altre sezioni della Merkantil si occupano di leasing auto e prestiti personali. La OTP dispone inoltre di un fondo pensione e di un fondo sanitario. Si occupa anche di viaggi tramite la OTP Travel Ltd.. Davvero un’infinità di servizi. E non tutti collegati tra di loro. Non sono tutti servizi esclusivamente bancari. Ecco perché si è affermata in questo modo. È sicuramente una delle migliori banche dell’Europa centro-orientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *