Nullatenente, cosa si rischia non pagando?

Molto spesso ci chiediamo: “Cosa rischio se non pago?“. Il nullatenente è colui che non ha nulla intestato; nel caso tu non avessi nulla intestato, non avresti nulla da temere né nei confronti di un creditore privato né nei confronti dello Stato perché non potrebbero recuperare il loro credito nei tuoi confronti.

Chi è il nullatenente?

Oggi vengono considerati nullatenenti anche quelle persone che possiedono dei beni non pignorabili o il cui valore è molto basso in confronto al debito in essere. Per esempio la pensione; quest’ultima ha un importo impignorabile di 670,00€ quindi, nel caso tu abbia una pensione sociale di quell’importo, sappi che quella pensione non potrà essere assolutamente pignorata.

Altra cosa impignorabile, solo per Equitalia, è la prima casa tranne se hai un debito superiore ai 120.000,00€. Non sono pignorabili nemmeno tutti gli strumenti essenziali per la tua attività lavorativa o quelli che sono necessari per la tua sopravvivenza.

Quindi riepiloghiamo, per evitare di avere pignoramenti è necessario:

  • non avere intestato alcun immobile (tranne per Equitalia che, in questo caso, non può pignorare la tua prima casa se il debito è inferiore ai 120.000,00€);
  • non avere uno stipendio e, nel caso tu lo abbia, sappi che può essere pignorato in parte;
  • non avere una pensione superiore alla Social che è di circa 670,00€;
  • non avere conti correnti con delle disponibilità, azioni o obbligazioni;
  • non avere beni mobili (come un auto, tranne se è indispensabile per la tua attività)

Cosa rischi se sei nullatenente e non paghi?

Il problema si viene a porre soprattutto nei confronti del fisco. Nell’eventualità che tu non abbia nulla, potrebbero fare un’indagine fiscale per verificare in che modo tu riesci a vivere; se dovessero scoprire che tu, negli ultimi 5 anni, abbia fatto movimenti strani (ad esempio trasferimenti degli atti dispositivi degli immobili di tua proprietà), potrebbero ottenere la revocatoria di questi atti e potresti anche essere segnalato alla Procura della Repubblica per sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte se l’importo non pagato fosse superiore ai 50.000,00€.

Cosa succederà ai tuoi eredi/figli se non paghi?

I tuoi eredi avranno la possibilità di rinunciare all’eredità oppure di accettare l’eredità con beneficio di inventario non rispondendo, quindi, con i propri beni personali ai tuoi debiti.

Leave a Reply