Miglior conto corrente 2018: qual è e perché

La scelta del miglior conto corrente 2018 è sempre complicata. Diverse banche offrono varie tipologie con caratteristiche spesso molto differenti. Quindi molti utenti si ritrovano in difficoltà quando devono capire quale possa essere il conto corrente che offre più vantaggi. Questo anche perché i meccanismi bancari non sempre sono di facile comprensione. Quindi qual è il conto corrente che abbina le migliori caratteristiche?

Come scegliere il miglior conto corrente 2018

Il miglior conto corrente del 2018 è senza alcun dubbio Qubi di Ubi Banca. Con Qubi puoi personalizzare il tuo conto con prodotti e servizi più utili in base alle tue esigenze e modificarli anche successivamente. Con Modulo Semplicità hai un conto corrente per accrediti e addebiti, una carta di debito Libramat con la quale prelevare agli ATM e pagare con POS e possibilità di effettuare le operazioni in tutte le filiali delle Banche a marchio UBI. Tutti questi servizi con un canone di 5€ al mese, se hai meno di 30 anni hai tutto gratis con Qubi Under30. Con altri moduli offerti, puoi scegliere tanti servizi tra cui la scelta fra 4 diverse carte e l’inserimento di  un modulo che ti tutela dal rischio di morte o invalidità permanente.

miglior conto corrente 2018

Il miglior conto corrente 2018 per i giovani

Qubi Under30 è il miglior conto corrente per i più giovani. Offre la possibilità di avere un conto corrente a 0 spese e in più puoi ottenere prestiti per laurearti o aprire una nuova attività. Con questo conto avrai a disposizione un conto corrente per addebiti e accrediti, il servizio di internet banking e una carta di debito per pagamenti e prelievi. Inoltre vengono offerti piani di finanziamenti e investimenti.

Perché il miglior conto corrente 2018 è Qubi

Dal confronto con altri conti correnti, Qubi è quello che offre più servizi. Ti permette di personalizzare tutto nei minimi dettagli. Concede agli Under30 un conto corrente a 0 spese, più piani finanziari e di investimento. Offre 4 tipologie di carte diverse in base alle esigenze e 3 opzioni per ridurre il costo delle operazioni che fai sul tuo conto corrente. Interessante è anche la possibilità di inserire un’assicurazione per morte o invalidità permanente da infortunio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *