Banner Quale.it 728 x 90 px

Liquidazione società SRL: quanto costa e quali passi seguire

Condividilo coi tuoi amici

La crisi economica sta attanagliando l’economia mondiale. Gli Stati di tutti i continenti stanno cercando di superarla in modi diversi. Sicuramente le conseguenze sono devastanti. Questa crisi sembra essere davvero un ostacolo difficile da superare. Molte aziende quindi si ritrovano a dover chiudere. Purtroppo questa è una tristissima realtà. Però quando gli affari vanno male, non resta che chiudere. Per “liquidazione società” intendiamo il processo di chiusura aziendale. Ovvero si procede con la liquidazione dei diversi creditori. Una volta saldati creditori, la società verrà cancellata definitivamente. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate non sarà più presente la partita IVA. Ma quanto costa questo procedimento? Cosa bisogna fare? Vediamolo subito.

unicef

Liquidazione società SRL: quali passi seguire

Richiedere la liquidazione di una SRL è facile. Innanzitutto la richiesta può essere di 3 tipi: volontaria, giudiziale o coatta amministrativa. Nel primo caso, sono i soci a decidere di sciogliere la società. Nel caso di quella giudiziale, l’attrice è l’autorità giudiziaria. L’ultimo caso invece è previsto per alcune categorie societarie (bancarie, cooperative, etc.) che vengono liquidate dall’autorità amministrativa. In caso di liquidazione volontaria, basterà affidarsi ad un commercialista o ad un notaio. Una volta liquidati i creditori, i soci si divideranno il resto dell’attivo. Diverse possono essere le cause di scioglimento. Può essere volontario oppure a seguito del conseguimento dell’oggetto sociale (o anche l’impossibilità). Un’altra causa può essere il decorso del termine previsto dall’atto costitutivo. Esistono anche altri casi. Ma sicuramente parliamo della modalità di scioglimento più tranquilla.

liquidazione società

Liquidazione società SRL: quanto costa

Il processo di liquidazione richiede dei costi. Non considereremo la liquidazione semplificata. Parleremo dei costi della liquidazione tradizionale. Tra spese di accertamento, nomina liquidatori, apertura liquidazione e cancellazione dal Registro Imprese parliamo di circa 465€. Ovviamente a questa somma va aggiunto il costo per l’intermediario. Parliamo dunque di una somma non elevatissima. Ma questi sono in genere i costi. Nella maggior parte dei casi l’eccessivo ammontare di debiti è causa di fallimento. La situazione economica è purtroppo questa.

Condividilo coi tuoi amici
Banner Quale.it 728 x 90 px

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *