Banner Quale.it 728 x 90 px

Legge 194: cosa prevede e le critiche del Congresso delle famiglie

Condividilo coi tuoi amici

La legge 194 rappresenta una conquista sociale. L’argomento trattato all’interno di questa legge è davvero molto delicato. E oggi è tornato molto d’attualità. Ciò anche per le critiche mosse dal Congresso delle famiglie. Il dibattito tra famiglia tradizionale e omosessuale ha fatto riemergere una discussione spinosa. E la 194 rischia di essere coinvolta. Infatti sarà un argomento discusso all’interno del Congresso. Anche il ministro Salvini si è mosso in difesa di una legge che è stata frutto di una lotta durata anni. Ma cosa prevede la legge 104? Perché il Congresso delle famiglie la mette in dubbio? Scopriamolo di seguito.

unicef

Legge 194: cosa prevede

Partiamo col definire l’argomento trattato da questa legge. La legge 22 maggio 1978, n° 194 è una norma che ha depenalizzato e regolato le modalità di accesso all’aborto. In precedenza l’aborto secondo il codice penale era reato. Infatti non era concessa l’interruzione volontaria della gravidanza. Era punito l’aborto sia se la donna fosse stata consenziente o meno. Ed era inoltre punita anche l’istigazione. Si deve aspettare il 1975 per sensibilizzare l’argomento. Infatti i mezzi di comunicazione cominciano a parlarne, in particolare dopo l’arresto di alcune figure di spicco (tra cui Emma Bonino) dopo essersi autodenunciate. Non  entriamo nei dettagli della legge, ma ci fermeremo esclusivamente su questo argomento. Potete consultare il testo completo qui.

legge 194

Legge 194: le critiche del Congresso delle famiglie

Il dibattito sull’argomento aborto si è acceso ancora di più ultimamente. Il Congresso delle famiglie ha riportato in luce gli scontri del passato, tra cui quelli sull’aborto. Ci teniamo a precisare una cosa. Non siamo qui a criticare il Congresso e a sostenere l’aborto. Siamo qui a spiegare cosa sta accadendo. Il Congresso si pone come obiettivo la salvaguardia dei diritti delle famiglie tradizionali. Infatti secondo il loro punto di vista si sta dando troppa tutela ai diritti delle famiglie omosessuali. In questo modo si rischia di perdere di vista quelli delle famiglie tradizionali. Un dibattito molto delicato che ha generato un sacco di critiche. C’è chi sostiene che il Congresso abbia una mentalità “medievale”. Ma è difficile dare una giudizio. Entrambe le fazioni hanno le loro ragioni. Se avete apprezzato il nostro articolo, vi consigliamo di leggere come ottenere il saldo e stralcio delle cartelle esattoriali.

Condividilo coi tuoi amici
Banner Quale.it 728 x 90 px

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *