Come non pagare il Canone RAI 2018

Lo sappiamo tutti, ormai pagare il Canone RAI è diventato l’incubo di tutti da quando è stato introdotta la Legge di Stabilità del 2016 che ha previsto l’addebito del canone stesso all’interno delle fatturazioni dell’energia elettrica di Enel. Tale addebito è stato suddiviso in 10 rate da 10,00€ cadauna.

Ma, fortunatamente, c’è effettivamente un metodo per non pagare il Canone RAI 2018 e consiste nell’inviare un modulo all’Agenzia delle Entrate entro e non oltre il 31 Gennaio 2018. Questo modulo, scaricabile da QUI, è aggiornato secondo l’articolo 4 del D.P.R. n. 223/1989.

Cos’è l’esonero del Canone RAI 2018?

È la possibilità di non pagare il Canone RAI 2018 per tutti i cittadini residenti in Italia ma che non possiedono un televisore in casa. Infatti, la Legge di Stabilità del 2016 ha previsto che tutti i cittadini titolari di contratto di fornitura di energia elettrica fossero in possesso di un televisore in casa. Proprio per questo, l’Agenzia delle Entrate ha messo in circolazione un modello/autocertificazione da compilare nel caso in cui non si possieda nessun televisore in casa. Questo modello è da inviare all’Agenzia delle Entrate entro il 31 Gennaio 2018.

Come funziona l’esonero del Canone RAI 2018?

Il suddetto modello può essere caricato online (sul sito dell’Agenzia delle Entrate) direttamente dal contribuente oppure via posta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.

Dat che la prima rata per l’anno 2018 sarà addebitata già sulla fattura di Gennaio 2018 per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica, l’AdE consiglia di presentare tale documentazione il prima possibile, onde evitare di ricevere addebito in bolletta che poi dovrebbero essere restituiti al contribuente.

Quindi, ricapitolando, se la documentazione viene presentata via telematica si consiglia come data ultima il 31 Gennaio, mentre se presentiamo la domanda a mezzo raccomandata si consiglia il 20 Dicembre 2017.

Ricordiamo, oltretutto, che la documentazione ha validità 12 mesi, quindi, entro il 31 Gennaio 2019, dovrà essere presentata una nuova documentazione riguardante l’anno solare 2019.

Dove va inviato l’esonero del Canone RAI 2018?

Le modalità per la presentazione dell’esonero del Canone RAI 2018 sono varie e le vediamo di seguito:

  • Modulo presentato via telematica attraverso l’apposito portale dell’Agenzia delle Entrate;
  • Modulo presentato attraverso gli opportuni intermediari tipo CAF, commercialisti ecc….;
  • Modulo inviato a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello Abbonamenti TV – Casella Postale 22 – 10121 Torino.

Leave a Reply