Banner Quale.it 728 x 90 px

Carte prepagate anonime 2018

Condividilo coi tuoi amici

Purtroppo, molto spesso, oggi molti di noi necessitano di avere una percentuale di anonimato all’interno del nostro reddito. Questo perché, ultimamente, la pressione fiscale è alle stelle e molti imprenditori (ma anche privati) incorrono all’uso di carte prepagate anonime.

Cos’è una carta anonima?

Partiamo dal fatto che una carta può essere prepagata o di credito: la prima non è nient’altro che una carta (collegata o meno ad un conto corrente) dove si ha credito a disposizione in base a quello che ricarichiamo su quest’ultima mentre le carte di credito sono strettamente collegate ad un conto corrente e mettono a disposizione un credito in base al fido bancario che ci viene concesso. Le carte anonime sono fornite da aziende (molto spesso non italiane) che fanno da intermediarie tra il cliente e la banca concedente il credito/fido.

Banner Quale.it 728 x 90 px

Come avere una carta prepagata anonima?

Girovagando online ci imbattiamo spesso in aziende che offrono ai propri clienti carte prepagate anonime; ma sicuramente la più sicura è VIABUY che è una delle aziende inglesi più serie ed affidabili del 2018. La Mastercard prepagata VIABUY viene rilasciata dalla società PPRO Financial Ltd, con sede in Inghilterra. PPRO è una delle FinTechs in più rapida crescita a livello europeo: un hub che offre soluzioni innovative per i fornitori di servizi di pagamento, e sistemi di pagamento elettronico e carte di credito per i clienti consumer e business.

Caratteristiche della carta VIABUY

La prepagata vincitrice del Banking Check Award 2016 per le carte di credito offre:

  • Design esclusivo con stampa in rilievo, disponibili in versione oro e nero, che rende impossibile distinguere tra una normale Mastercard e la Mastercard prepagata VIABUY;
  • Si richiede online in pochi minuti, senza bisogno di verificare la propria identità;
  • Non necessita di un conto corrente separato, viene emessa senza controlli sulla solidità finanziaria e senza necessità di dover dimostrare il proprio reddito;
  • Tasso di accettazione all’interno della Comunità Europea del 100%;
  • Notifiche via email per ogni transazione in entrata o in uscita, 24 ore su 24;
  • Carta personalizzabile scegliendo il nome che appare sulla carta stessa;
  • Ricaricabile attraverso varie opzioni, in modo gratuito se tramite bonifico SEPA;
  • Nessuna commissione per i pagamenti in Euro;
  • Trasferimenti istantanei e gratuiti da una carta VIABUY all’altra, senza alcun costo;
  • Possibilità di ricaricare la carta da 1.000 a 15.000 euro all’anno, a seconda del proprio livello identificativo: il livello più elevato (IDV3) permette di ricaricare la carta senza alcun limite. Cambiare il proprio livello di identificazione è semplice, basta caricare sul proprio account i documenti richiesti.
Condividilo coi tuoi amici
Banner Quale.it 728 x 90 px

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *