Bonifico anonimo: i consigli e le dritte per poterne fare uno

Il bonifico anonimo è una modalità di pagamento particolare. Se vi state chiedendo se è possibile farlo, vi rispondiamo che occorre specificare bene alcune cose. Non è possibile fare un bonifico totalmente anonimo. Secondo la legge, il destinatario deve sempre sapere chi fa il bonifico. Però ci sono alcuni metodi che possono dare una mano. È possibile quantomeno nascondere parte delle informazioni. Ma quali informazioni possono essere nascoste? Vediamolo di seguito.

Bonifico anonimo: alcuni consigli

Quale potrebbe essere lo scopo che ti spinge a fare un bonifico anonimo? C’è chi ad esempio fa delle donazioni. Può decidere di non voler riconoscimenti. Quindi opta per una soluzione simile. Ma come detto in precedenza, non è possibile nascondere tutti i dati. È però possibile aggirare l’intoppo. È possibili mascherare in qualche modo i dati del mittente. La soluzione potrebbe essere una carta di credito offshore. La carta di credito di questo tipo si collega ad un conto offshore. Sono quei conti presenti nei paradisi fiscali. Tramite l’apertura di una società in uno dei suddetti paesi, è possibile effettuare bonifici a nome di quella società. In questo caso non viene mascherato il mittente. Ma non viene rivelato nemmeno il vero mittente. In nessun modo si risalirà alla persona che ha davvero emesso il bonifico. È una soluzione complicata ma possibile.

bonifico anonimo

Bonifico anonimo: come farlo e quanto costa

La soluzione proposta nello scorso paragrafo è possibile. Infatti esistono dei siti che si occupano di aprire aziende in Paesi protetti dal segreto fiscale. Uno dei più affidabili è possibile consultarlo cliccando qui. Tramite questo sito, pagando le spese di apertura, è possibile aprire un’azienda offshore. I costi sono diversi rispetto ad un bonifico normale. È più costoso effettuare un bonifico con un’azienda offshore. In alternativa è possibile però usare dei wallet. Il più importante è sicuramente PayOPM. È possibile dunque effettuare un bonifico “mascherato”. Non sarà possibile risalire al reale emittente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *