Alma Laurea: come scoprire le opportunità professionali dopo la laurea

Alma Laurea è un portale davvero utile e interessante. In particolare per i neolaureati o per i laureati in genere è davvero un’ottimo strumento. In realtà anche per gli studenti può rivelarsi utile. Per le imprese rappresenta un vera e propria risorsa importantissima e tante sono le aziende che lo utilizzano con regolarità. Le università hanno deciso da qualche anno di far iscrivere tutti i propri studenti soprattutto quelli vicini al conseguimento della laurea. Ma che compito svolge? Vediamolo di seguito.

Alma Laurea: di cosa si occupa

AlmaLaurea si definisce un Consorzio Interuniversitario al quale aderiscono circa 75 Atenei, ovvero il 91% dei laureati in Italia. Nasce nel 1994 ed è finanziato dalle Università aderenti oltre che dal MIUR, dalle imprese e da tutti gli enti che sfruttano il servizio. Uno dei compiti di AlmaLaurea è quello di indagare i profili dei laureati. In questo modo fornisce tutti i dati alle aziende per percorsi di formazione ed orientamento. Compie uno studio statistico sui diversi corsi di laurea comparandoli. Questo compito viene svolto monitorando i percorsi di studio e analizzando le performance degli studenti. Mette a disposizione i CV dei neolaureati. Svolge poi un lavoro di ricerca e selezione del personale per le aziende confrontando i profili dei vari studenti. Infine collabora con molti Paesi europei e non (in particolare il bacino del Mediterraneo e i Paesi asiatici).

alma laurea

Alma Laurea: come poter utilizzarlo

Per poter aderire, basta che la propria Università abbia aderito allo Statuto. Gli Atenei devono infatti aderire tramite delibera collegiale. Seguiranno poi diverse nomine per referenti del Consorzio più il pagamento di una quota. Le imprese possono liberamente iscriversi al portale. In questo modo avranno a disposizione i quasi 3.000.000 di CV. Inoltre si avrà a disposizione un semplicissimo pannello di controllo dove gestire il tutto. Gli studenti, una volta iscritti, dovranno creare il proprio profilo. Occorre inserire tutti i dati per formare un vero e proprio Curriculum professionale. Per ogni ulteriore informazione, basta visitare il sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *