Crack MPS: I finanziamenti di Mussari

I finanziamenti di Giuseppe Mussari al Monte dei Paschi di Siena (MPS). 700 mila euro in nove anni.

Tra tutti, spicca il nome di Benedetto Della Vedova, candidato in Lombardia con la lista di Monti. Sul Crack MPS dice che la responsabilità è stata dell’azionista politico che gestiva la fondazione che controllava il Monte dei Paschi di Siena. Addirittura per anni i sindaci di Siena venivano tutti dall’istituto di credito.

logomps

 

Nonostante tutto questo, il partito guidato dall’allora Pierluigi Bersani prendeva le distanze dall’assumersi la responsabilità sull’accaduto.

Mussari, ex presidente dell’ABI, è stato uno che non ha mai nascosto i legami con il partito da parte del Pds-Ds-Pd di Siena. Secondo la Camera dei Deputati, dal 27 Febbraio 2002 fino al 6 Febbraio del 2012, Mussari avrebbe depositato nelle casse del movimento ben 683.500,00€ (ovviamente tutti finanziamenti leciti e dichiarati, ma che danno comunque il senso di vicinanza tra il manager e il partito).

crack mps mussari

 

Leave a Reply