Aprire un conto corrente

Avere un conto corrente al giorno d’oggi è indispensabile per poter fare anche le operazioni più elementari. Accreditare lo stipendio, pagare le utenze, inviare o ricevere denaro, sono operazioni che richiedono un conto corrente bancario o postale, aperto allo sportello in filiale o online.

Il conto corrente come abbiamo visto è il modo migliore dove depositare i propri risparmi, viene gestito dalla banca o dalle Poste e permette di fare prelievi e depositi in tempo reale e in qualsiasi momento e da qualunque luogo. Prima di aprire un conto corrente di qualsiasi tipo, è necessario prender in considerazione le spese di gestione e i costi del conto corrente, sia per quanto riguarda quelli fissi che i costi variabili, essendo la parte che influisce maggiormente sulle spese di gestione del C/C stesso.

Quindi valutate attentamente quante e quali operazioni dovrete fare, determinando cosi il vostro profilo cliente e quindi le condizioni che per voi sono più favorevoli.

Apertura conto corrente: requisiti

Che vogliate aprire un conto corrente bancario tradizionale o online in linea generale i documenti e i requisiti richiesti sono identici. I documenti obbligatori sono la carta d’identità in corso di validità e il codice fiscale. Ci sono poi una serie di documenti opzionali che la banca potrebbe richiedervi, l’ultima busta paga per esempio o l’ultimo modello unico. Questo per quanto riguarda la parte dei documenti, per quanto concerne i requisiti necessari, non è una regola generale ma la banca potrebbe richiedere che il cliente dimostri la sua affidabilità finanziaria, dimostrando di avere un reddito per poter assolvere ai dovere nei confronti della banca. Oppure in altri casi, se dovete aprire un conto corrente on line la banca potrebbe richiedervi il vecchio codice IBAN perchè se avete già avuto un conto corrente in passato vuol dire che un’altra banca vi ha ritenuti affidabili e questo velocizzerà inoltre anche i tempi di apertura del nuovo C/C perchè gran parte dei controlli non saranno più necessari.

Aprire un conto corrente: Tempistiche

Non esistono in realtà limiti di tempo per l’apertura del conto corrente. In linea generale possiamo dire che l’apertura di un conto on line richiede meno tempo rispetto all’apertura di un conto tradizionale, questo perchè il cliente provvederà a inviare i documenti necessari e i contratti via mail o via posta, ma anche perchè la maggior parte della procedura è automatizzata e quindi molto spesso il processo viene chiuso in meno di due giorni.

Perchè aprire un C/C online?

Chiedersi quale banca e quale sia il conto corrente più conveniente è forse il primo passo che un cliente fa prima di aprire un conto corrente ma una risposta precisa non è possibile darla, perchè il conto corrente conveniente per eccellenza non esiste. Abbiamo infatti accennato a spese e operazioni che verranno fatte sul conto, se preferite operare esclusivamente online con comunque la possibilità di recarvi allo sportello, desiderate un risparmio sulle spese di gestione, un conto on line è la vostra soluzione ideale.

Un conto on line permette di fare tutto comodamente da casa o addirittura con apps da installare su smatphone e tablet anche fuori casa. Questa modalità vi permetterà di gestire in completa autonomia con un risparmio notevole nei costi.

Aprire un conto corrente con delega

La delega per l’apertura di un conto corrente è una procedura che viene utilizzata normalmente da chi è impossibilitato per svariati motivi a recarsi personalmente in banca per l’apertura di un conto. Il correntista farà una delega a una persona di sua fiducia per aprire il suo conto e in linea generale il delegato avrà anche la possibilità di operare sul conto stesso, proprio perchè il titolare del conto corrente è impossibilitato a farlo. Uno dei casi più frequenti e più comuni riguardano gli anziani che sono impossibilitati per motivi di salute a recarsi allo sportello, avere uno strumento come la delega che consente loro di poter riscuotere il loro assegno previdenziale tramite un familiare o un collaboratore domestico consente di poter avere a portata i loro risparmi e operare sul conto in tutta tranquillità.

Leave a Reply